Sito del Comune di Città della Pieve provincia di Perugia, regione Umbria, Italia

Produzioni tipiche

Zafferano di Città della Pieve - Il Croco di Pietro Perugino

LA PRODUZIONE DI ZAFFERANO A CITTA’ DELLA PIEVE

Circa vent’anni fa l’Agronomo Dr. Alberto Vigano, impiantò nelle sue proprietà situate nel territorio pievese alcuni bulbi di zafferano provenienti dalla Spagna e precisamente dal territorio di Valencia. Da questa esperienza derivarono altre piccole coltivazioni condotte da alcuni coltivatori pievesi affascinati anch’essi dalla spezia. Con il passare degli anni ci si rese conto che la spezia si adattava molto bene sia al clima sia ai terreni sia caratterizzano il nostro territorio. In seguito con la collaborazione della Facoltà di Agraria si intensificarono le attività rivolte ad una maggiore conoscenza sia della coltura dal punto di vista agronomico che delle potenzialità produttive nonché l’impiego in cucina e nell’arte tintoria della spezia.
Nel giugno 2002, con la fattiva collaborazione dell’Amministrazione Comunale di Città della Pieve, della Comunità Montana Monti del Trasimeno e della Facoltà di Agraria di Perugia affiancate da altri soggetti quali Gal Trasimeno Orvietano, Slow Food – Condotta Trasimeno e Associazioni di Categoria, nasce il Consorzio “Alberto Viganò” per la tutela de “Il Croco di Pietro Perugino – Zafferano purissimo in fili di Città della Pieve” . Il Consorzio è stato costituito per la tutela dello Zafferano di Città della Pieve e si propone di distinguere, tutelare e promuovere la produzione ed il commercio salvaguardandone la tipicità e le caratteristiche peculiari.
Il Consorzio associa ad oggi quasi trenta soci le cui aziende ricadono nella “Zona di Produzione” che comprende i terreni posti a quota da 300 m a 600 m slm dei Comuni di Città della Pieve, Paciano, Panicale, Piegaro Castiglione del Lago (limitatamente al suo settore meridionale) Monteleone d’Orvieto e Montegabbione. Ricadono nella limitata Zona di produzione solamente i terreni con caratteristiche geopedologiche omogenee.
I soci producono lo zafferano in piccoli appezzamenti di terreno (la media aziendale è pari a mq 110) e devono attenersi al “Disciplinare di produzione” di cui si è dotato il Consorzio. Nel Disciplinare sono determinate le pratiche colturali e di produzione, con particolare attenzione a tecniche agronomiche eco-compatibili, le caratteristiche del prodotto e le norme di confezionamento. Solo chi si attiene rigorosamente alle norme dettate dal Disciplinare può utilizzare il marchio del Consorzio che è stato regolarmente registrato.
Lo Zafferano è commercializzato esclusivamente in fili per garantire la sua autenticità.
Il Consorzio seguendo i Soci sia nelle fasi produttive sia nelle successive fasi di confezionamento e commercializzazione della spezia può garantire ai consumatori che lo Zafferano che si trova nelle Confezioni con il Marchio ed il Sigillo del Consorzio è esclusivamente quello prodotto dai Soci nella Zona di produzione.
Il Consorzio inoltre è fortemente impegnato in una azione di promozione e divulgazione dello Zafferano ed a tale scopo, in stretta collaborazione con l’Ufficio Attività produttive del Comune di Città della Pieve, ha organizzato, a Città delle Pieve, delle manifestazioni per far conoscere la spezia ed il suo utilizzo nell’arte culinaria.  
Il Consorzio è inoltre stato sempre presente nelle numerose manifestazioni che si sono svolte nel Territorio, quali “Orvieto con gusto” che si tiene ormai regolarmente tutti gli anni ad Orvieto ed altri eventi che si sono svolti in alcuni Comuni limitrofi quali Panicale, Paciano, Corciano, Monteleone d’Orvieto.
Sempre nell’ottica di promozione dello Zafferano, in occasione della Mostra “Perugino divin Pittore” che si tiene in questo periodo in Umbria il Consorzio ha realizzato una confezione speciale che viene commercializzata esclusivamente nei Book-shop delle Mostre di Perugia, presso la Galleria Nazionale, e a Città della Pieve presso Palazzo Corgna. La Confezione speciale è corredata da un cartoncino nel quale sono accomunati il logo del Consorzio ed il Logo della Mostra “Perugino Divin Pittore” in modo da mettere in evidenza ancora una volta lo stretto legame tra lo Zafferano purissimo in fili di Città della Pieve, l’ arte, la storia ed il territorio.

http://www.zafferanodicittadellapieve.it/

Syndicate content

Articoli suggeriti

In questa pagina non ci sono articoli da suggerire

Paesi online

Link correlati

Non ci sono link correlati

Moduli collegati

In questa pagina non ci sono documenti collegati

Notizie sull'argomento

In questa pagina non ci sono news collegate

Tu puoi migliorarlo

Se ancora non hai trovato quello che stavi cercando comunicacelo cliccando qui.

Comune di Città della Pieve. Piazza XIX Giugno, 1, 06062 Città della Pieve (PG) - Tel. +39 0578 291111 - Fax. 0578 291291 P.Iva 00451610547